I NOSTRI STRUMENTI

In considerazione della situazione economica, della necessità di certezza e della continuità dei rapporti,  della eccessiva lunghezza del processo,  dei costi eccessivi e della incertezza del giudizio, stante la valutazione del giudice, i nostri professionisti preferiscono agire in sede giudiziale solo in via residuale, utilizzando, pertanto tutti gli strumenti di composizione della crisi e di risoluzione alternativa delle controversie.

Tali strumenti consentono, infatti, a differenza del giudizio, di comporre i conflitti, ossia di arrivare ad una soluzione in caso di conflitto tra le parti, evitando il giudizio, attraverso l’ausilio e l’intervento di organismi specializzati, accreditati al Ministero della Giustizia o al Ministero dell’Economia e delle finanze.

I vantaggi di tali strumenti sono:

  • economicità, perché i costi delle procedure sono più basse
  • flessibilità, perché vi è maggiore autonomia delle procedure
  • risultato condiviso, perché le parti grazie all’ausilio del mediatore o del gestore della crisi riescono ad arrivare ad un accordo condiviso

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.