Relazione annuale del Commissario del Governo antiracket e antiusura, Prefetto Anna Paola Porzio

Forse una delle poche relazioni seguite con vivo interesse, per il taglio pratico, deciso ed innovativo da parte del Commissario che, indubbiamente, ha affrontato tutte le criticità della normativa in favore delle vittime di usura ed estorsione, sia relativamente all’iter amministrativo, che giurisdizionale e che di assistenza nella gestione dei fondi erogati a titolo di prestito o di elargizione.

Non solo.

Il Commissario ha mirabilmente evidenziato sia la necessità di un collegamento tra la realtà del debitore sotto usura ed estorsione e la realtà del debitore sovraindebitato, sollecitando un intervento normativo considerato che il debitore usurato è anche sovraindebitato.

Tanto meno non è stata dimenticata la particolare situazione di delicatezza in cui sono costrette a vivere le aziende, in un contesto economico come quello attuale.

E’ per questo motivo che, LPN Onlus intende ricordare a tutti che i suoi professionisti intervengono a tutela dei soggetti indebitati e sovraindebitati. affrontando le problematiche giuridiche ed economiche, ove necessario, congiuntamente alle strutture dell’antiusura presenti sul territorio, allo scopo di assicurare tutela ad imprese e cittadi